ArcadiA Club
ArcadiA Club


AAC FORUM     AAC News     AAC Box    



Home Page   Home Page
articoli.htm   Articoli - FORUM sezione  Vai al FORUM
 
Username:
Password:
Iscriviti!  |  Recupero password



Iscriviti GRATIS, potrai navigare senza questa
fascia e accedere a contenuti esclusivi:

    E-Mail:

Password:



 
AAC News       Indice generale       Pubblicare un articolo
   
Moda Inverno 2015 2016 Preferire il rosso

 


 
Articolo letto: 1591 volte

News > Moda e Fashion

Moda Inverno 2015 2016 Preferire il rosso



Rosso, tweed bianco e nero, rosa.



Preferire il rosso: vampa di fuoco, come direbbe il poeta. Gioco infinito, antico e sempre ripetuto. A contrasto, nell'inverno, con colori opposti, come il nero ed il grigio, a volte geometricamente incastrati in una ruvida lisca di pesce magnetica o in un accattivante tweed. Tessuti, questi, che nascono come elementi basilari, per la stagione fredda. Altrove, il contrasto affascina con un altro opposto del rosso: il rosa carne, quasi trasparente, il più tenero e il più mite, in una conquista reciproca e stupefacente. Oggi. Quanto, forse, non è mai stato. (Foto)



Come nasce il mood di un colore

Il rosso sarà il preferito, per tocchi speciali, in architettura, in cucina, nell'abbigliamento, dovunque.

Spesso, la presenza di un colore è dilagante, non in primis per la moda, come la intendiamo di solito. Ma, perché, forse, esso mancava da tempo alla nostra speciale attenzione e quindi ne è sorta quasi come un'inarrestabile esigenza, già nata da molti e molti segnali nell'aria, di varia natura e origine. In questi casi, i fenomeni che avvengono sono fra i più duraturi. Sì, infine si tratta di una risultante. Una risultante finale di una serie di concatenazioni di scelte e sensazioni precedenti. Il mood vuole un determinato colore. Esso è, forse, il succedaneo chiamato da altri colori, in cui ci eravamo immersi prima. Così l'arancio chiama il rosso, il rosso chiama il rosa e così via. Esso è, a volte, il successivo di altre nuances, così come progrediscono proprio nella stupenda scala naturale, creata dalla rifrazione della luce, nell'iride. Altre volte, è il risultato di un tam tam di sensazioni vissute quasi in comune, in luoghi lontani o in città diverse, da Londra a New York, prima ancora di ogni decisione dell'establishment della moda.



Omaggio a Glamour e al grande fotografo.

Commenti (0)

 

20
NOV
17:23
 













Scritto da:
Giancarla_Vietti
 

 

 



Dì la tua: cosa ne pensi?
Esponi il tuo punto di vista e condividilo con migliaia di persone

Oggetto nuova discussione:


Testo del messaggio:

E-Mail:

Quanto fa più dieci:




 





^ TOP  
Linkaci | Segnala errore | Invita | Stampa


pubblicità | privacy | visione | diritti | ufficio stampa | donazioni | scrivici
© 1999-2017 - P.IVA 02284690035 - Grafica, layout e contenuti sono di esclusiva proprietà di ArcadiA Club.

Powered by:
Spazi pubblicitari di alto livello
 

Compra in un click! | Cerca prodotti in offerta: