ArcadiA Club
ArcadiA Club


AAC FORUM     AAC News     AAC Box    



Home Page   Home Page
articoli.htm   Articoli - FORUM sezione  Vai al FORUM
 
Username:
Password:
Iscriviti!  |  Recupero password



Iscriviti GRATIS, potrai navigare senza questa
fascia e accedere a contenuti esclusivi:

    E-Mail:

Password:



 
AAC News       Indice generale       Pubblicare un articolo
   
La

 


 
Articolo letto: 7425 volte

News > Paranormale e Animali

La "caccia alle streghe"



Tra il 1580 e il 1620 in Europa scoppiarono delle vere e proprie epidemie di "caccia alle streghe" assai diversificate tra loro. Nonostante le diversità, tutte partivano dallo stesso presupposto ossia l'esistenza di esseri umani, in particolar modo donne, le quali erano capaci di rinnegare la fede cristiana sottoscrivendo un "patto" col diavolo. In virtù di questo patto esse ottenevano il potere di danneggiare ed alterare ogni cosa in cambio della cessione dell'anima. Il contesto in cui tutto ciò avveniva era il "sabba", una misteriosa cerimonia che si svolgeva di notte.

Come ho poc'anzi detto, si trattò di un fenomeno manifestatosi in forme discordanti tra loro e, in particolare, dalle fonti storiche è emersa una disomogeneità nelle misure punitive adottate dai vari tribunali europei.

L'Italia rappresentò, insieme alla Spagna, un'eccezione nello scenario persecutorio europeo: i tribunali italiani riservarono ai soggetti incriminati un atteggiamento di insolita moderazione. Secondo studi recenti sarebbero stati il Sant' Uffizio romano e il Consiglio supremo dell'Inquisizione spagnola a suggerire questa modalità di intervento, tenendo conto delle decisioni prese nei confronti delle streghe dai tribunali locali.

Ancora oggi non si riesce a trovare prove in grado di giustificare una tale cautela da parte dei giudici romani. Bisogna considerare che a dimostrare la sensibilità repressiva equilibrata di questi ultimi contribuisce uno scarso numero di fonti, atte a riprodurre le varie fasi dei processi per stregoneria.


Commenti (0)

 

07
SET
13:04
 













Scritto da:
81GC56VM
 

 

 



Dì la tua: cosa ne pensi?
Esponi il tuo punto di vista e condividilo con migliaia di persone

Oggetto nuova discussione:


Testo del messaggio:

E-Mail:

Quanto fa più dieci:




 





^ TOP  
Linkaci | Segnala errore | Invita | Stampa


pubblicità | privacy | visione | diritti | ufficio stampa | donazioni | scrivici
© 1999-2017 - P.IVA 02284690035 - Grafica, layout e contenuti sono di esclusiva proprietà di ArcadiA Club.

Powered by:
Spazi pubblicitari di alto livello
 

Compra in un click! | Cerca prodotti in offerta: